Una giornata con la Guida Alpina

In primo piano

LA VERTIGINE NON E’ PAURA DI CADERE MA VOGLIA DI VOLARE”.

Ecco il programma per  i prossimi giorni

  • 9 maggio arrampicata in falesia dalle 17:30
  • 12 maggio ferrata di Camoglieres valle Maira
  • 13 maggio Il Polluce
  • 19-20 maggio scialpinismo: il Gran Paradiso
  • 26 maggio canale N del Tabasses
  • 02 giugno alpinismo: canale della Madre di Dio
  • In programma giro dell’Argentera e il giro del Monviso, richiedi informazioni scrivimi su cavallo-paolo@tiscali.it

Continua a leggere

Corso di scialpinismo 2017 – 2018: scialpinismo per ragazzi ed adulti

In primo piano

Ventasuso la nebbia non ci fa paura!

Collalunga 06/05/2018 i miglioramenti si vedono!

Argentera, 14.04.2018. Compito a casa: analisi delle immagini (non tutte di buona qualità ma utili) e riflessione sulle posizioni bio-dinamiche durante la discesa alla luce di quanto detto durante l’uscita.

29/03/2018 Burel valle Stura

04.03.2018 valle Maira monte Midia

21.01.2018 Valle Vermenagna monte Vecchio

Nelle uscite del corso skialp junior affronteremo i temi più importanti dello scialpinismo: la sicurezza, i materiali, la tecnica di salita e di discesa. Non sono mancheranno le discese nella magica polvere, la neve fresca e leggera, o nella neve primaverile liscia come un  biliardo…..proprio come i grandi!!

Non mancherà la fatica, il freddo, la nebbia ma questa è la natura e noi impareremo a viverla immengendoci completamente tra le sue braccia.

Osserveremo gli alberi, gli animali e le loro tracce, la neve, la roccia, ne sentiremo gli odori e useremo il tatto per distinguere i cristalli di neve.

Studieremo le valaghe e impareremo a ……. starne alla larga!

Orpierre

In primo piano

Il sito di Orpierre è un fantastico luogo dove divertirsi scalando a qualsiasi livello dalle famiglie alle vie lunghe ai moniotiri difficili.

Su calcare stratificato a faglie orizzontali o a pieghe sinclinali o anticlinali…..o ……a buchi, dove non è raro trovare dei fossili.

Si trova vicino a Gap, un ottimo campeggio  permette di soggiornare in tutta tranquillità.

               

Falesia di Chateauvert – Correns – Provenza Verde – Francia

In primo piano

Fantastica falesia situata nella Provenza Verde (uscita autostrada a Brignoles), vicino a Correns, nel vallon Sourn, rochers Bagaredes.

La roccia calcarea ricca di carbonato di magnesio conferisce una particolare ruvidità a tatto e rende spettacolare la scalata.

Continua a leggere

Un Gran bel Paradiso 4.061 m

In primo piano

Grave (Pic de la) 3669 m via Normale dal Col des Ruillans per il versante Nord

In primo piano

Il Pic de la Grave è montagna dall’aspetto imponente, specialmente se osservata dal suo versante Nord dove si svolge la via normale di salita alla cima.

Questa montagna ha avuto dei primi salitori di rilievo, come il celebre reverendo W.A.B. Coolidge accompagnato dalle guide Christian Almer e R. Kaufmann, che salirono proprio dal versante Nord nel 1880, diventato in seguito la attuale via normale di salita.

Tecnicamente non difficile se in buone condizioni, è un’ottima palestra per imparare a destreggiarsi nell’ambiente di alta montagna su ghiaccio e terreno misto.

PD, 458 m di dislivello, 2,00-2,30 h.

ESTEREL: UN ELDORADO!

In primo piano

Magnifico e selvaggio angolo della costa Azzurra in grado di regalare delle magiche scalate sulla rossa rioliote della corniche d’or a 50 minuti da Menton.

Il Rocher St Barthelemy col suo classico spigolo ESE se concatenato a Pilier du Feu Sacrè diventa una salita di stile alpinistico da una dozzina di tiri su una roccia fantastica ed un panorama grandioso, non indugiate, autunno inverno e primavera sono le stagioni più adatte!! Contattatemi al n° telefonico 3485525514.

Chamois Ski alp 2018

Sabato 3 e Domenica 4 nella bellissima conca di Chamois AO si è svolta la bellissima gara sprint ed a inseguimento valia per il campionato giovanile di scialpinismo.

Trofeo Leo Follis Gressoney St Jean

Bellisima gara notturna per ricordare un grande atleta, sotto una leggera ma suggestiva nevicata si è svolta questa competizione per ben 144 atleti.

Un grande GRAZIE alla famiglia Follis