Stage di iniziazione all’alpinismo

Featured

E’ in programma lo stage di iniziazione alpinismo rivolto a tutti coloro vogliono iniziare a muoversi o anche solo capire il magico e complesso mondo dell’alpinismo.

Corso articolato con due uscite serali in falesia dalle 17,30 e tre uscite in montagna, nel dettaglio:

1 via di più tiri o cresta

1 canale di neve

1 uscita su ghiacciaio

Nuovi concetti di sicurezza, di ambiente, di manovre come ad esempio la discesa in corda doppia verranno analizzati, richiedi senza impegno i dettagli.

Possibilità di pernottamento al B&B al Rudun di Boves (CN)

Trofeo Rollandoz Rheme Notre Dame 9 aprile 2017

Featured

Bellissimo fine settimana a Rheme Notre Dame con gli amici Giorgio e Daniela per la gara di scialpinismo “trofeo Rollandoz”.

Dopo un sabato passato in ricognizione del tracciato, Matteo, l’atleta più giovane iscritto al trofeo, si aggiudica il 4° posto Cadetti con il tempo di 1:31’36.80 a 13’34.55 dal primo di categoria.

Una giornata con la Guida Alpina

Featured

LA VERTIGINE NON E’ PAURA DI CADERE MA VOGLIA DI VOLARE”.

Ecco il programma per  i prossimi giorni:

Domenica 23 aprile 2017 Ventasuso con discesa sul vallone di Lauzanier, un’entrata difficilina ma un sole splendente e una neve bella liscia hanno aiutato

Sabato 13 maggio 2017 l’avventura del corso di scialpinismo dedicato ai ragazzi giunge al termine con una splendida gita! Tranquilli un nuovo inverno arriverà presto!!

 

 

Chiamatemi al 3485525514

Con la Guida Alpina natura emozione e divertimento in sicurezza:

Per info tel 00393485525514

Scialpinismo

Featured

Stage di scialpinismo, di livello base o per sciatori già confermati. OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sci e pelli di foca…l’altro modo di fare sci, per fuggire verso spazi silenzionsi ed immacolati.

Uscite di una giornata nelle alpi Marittime e Cozie, da febbraio ad aprile.

Minimo 3 partecipanti dai 10 ai 99 anni!!

Il costo del corso è di 90,00 Euro a testa per 3 giornate.

Uscita singola 40,00 Euro

San Vito Lo Capo Trapani arrampicata da sogno

Featured

San Vito Lo Capo, un  posto paradisiaco per l’arrampicata e per il paesaggio.

L’ospitalità di Vito Pace al B&B Alighieri 21 di San Vito aiuta a vivere una splendida vacanza arrampicatoria in questi posto che è pieno di risorse.

Il volo diretto da Levaldigi a Trapani avvicina a noi enormemente questo sito tutto da scoprire…..una speldida idea per il prossimo autunno.

ESTEREL: UN ELDORADO!

Featured

Magnifico e selvaggio angolo della costa Azzurra in grado di regalare delle magiche scalate sulla rossa rioliote della corniche d’or a 50 minuti da Menton.

Il Rocher St Barthelemy col suo classico spigolo ESE se concatenato a Pilier du Feu Sacrè diventa una salita di stile alpinistico da una dozzina di tiri su una roccia fantastica ed un panorama grandioso, non indugiate, autunno inverno e primavera sono le stagioni più adatte!! Contattatemi al n° telefonico 3485525514.

Discesa del Toula e della Vallée Blanche fuoripista

Featured

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Toula

ll Toula è il ghiacciaio che scende dal Colle del Gigante verso la Val Veny e costituisce uno splendido anfiteatro naturale dove è possibile praticare lo sci in fuoripista. Da Punta Helbronner si giunge in breve tempo con gli sci al colle del Toula a quota 3440 metri. Da qui in pochi minuti si scende lungo una scalinata metallica che porta al ghiacciaio, da dove inizia la discesa tra seracchi e canaloni fino ai pendii che conducono alla stazione intermedia del Pavillon. Il ghiacciaio del Toula offre vari itinerari di freeride; dai canali più ripidi alla discesa “classica”. Le buone condizioni di innevamento e l’esposizione, consentono discese fino a primavera inoltrata. Può essere concatenato con la discesa della Valée Blanche, per una giornata di discesa interminabile!

La Vallée Blanche

Da Punta Helbronner: è il sistema italiano per accedere alla Vallée Blanche, dai suoi 3470 m il panorama è mozzafiato, il dislivello in discesa fino a Chamonix è di 2.400 metri, dopo 450 m si incontra la traccia della discesa classica francese.
Dall’Aiguille di Midi: la vista da qui è impareggiabile dai suoi 3842 m, è la più alta delle Aiguille di Chamonix, si raggiunge dal simpatico paese francese per mezzo di una spettacolare funivia.
La discesa si snoda tra guglie di protogino rosso e muri di ghiaccio fino al ghiacciaio du Tacul ora più dolce. Con buone condizioni di innevamento si può scendere sino a Chamonix sci ai piedi oppure, a 1.700 una cabinovia porta alla stazione del trenino del Montenvers.

 

Climbing with the Dutch friends August 4, 2016

Thank Marija and his friends: