Una giornata con la Guida Alpina

Featured

LA VERTIGINE NON E’ PAURA DI CADERE MA VOGLIA DI VOLARE”.

Ecco il programma per  i prossimi giorni:

  • 17 settembre Argentera cima Nord
  • 23-24 settembre arrampicata al Corno Stella
  • 30 settembre 1 ottobre ancora un bel 4000?
  • 7 ottobre ferrata di Limone con tirolese!
  •  8 ottobre arrampicata alla Rocca Castello
  • 14 ottobre ferrata di Camoglieres
  • 15 ottobre la Provenzale, valle Maira

Rocca Castello, valle Maira

Domenica 23 aprile 2017 Ventasuso con discesa sul vallone di Lauzanier, un’entrata difficilina ma un sole splendente e una neve bella liscia hanno aiutato

Sabato 3 giugno sarà l’ultima gita di scialp della stagione?

Continue reading

Ferrata di Limone valle Vermenagna

Featured

Interessante novità del 2016, questa ferrata propone una nuova concezione di ituinerario tra l’arrampicata e la ferrata classica, due belle tirolesi inoltre arricchiscono questa salita, per una ripetizione completa calcolare 4/5 ore.

ferrata di Camoglieres 31 luglio 2017

Featured

When your happiness is above all mine……

ferrata de funs van Entracque 29 juli 2017

Featured

dankzij de fantastische groep Nederlandse jongens, en vooral voor de twee sterke meisjes !!!

Ferrata del Funs di Entracque

Bella ferrata piuttosto aerea e panoramica, in un angolo incantevole e selvaggio delle Marittime. Piuttosto atletica, anche se i passaggi più impegnativi possono essere evitati attravberso delle varianti.

ferrata del Funs

Ferrate

  • La primavera e l’autunno sono il momento migliore per regalarsi una delle bellissime ferrate dei nostri dintorni: Camoglieres, Entracque, Rocca Senghi, Rocca dei Corvi, ecc…, un tripudio di colori faranno da cornice alle nostre uscite.

Ferrata di Rocca Senghi valle Varita

Ferrata di Camoglieres in valle Maira

Ferrata del Funs di Entracque

Ferrata della gola di Ailefroide

Ferrata del Funs di Entracque con gli amici del Lussemburgo

Eng wonnerbar Dag mat Frënn op Scout schwéier via ferrata vun Entracque Funs ass , datt ech muss bruecht hoffen doheem gutt Erënnerungen , gutt och fir jiddereen vun de klengste zu der scoutmaster
 

Quanto sei ferrato sul diabete?

Questa belle iniziativa promossa dal reparto di Diabetologia dell’Ospedale di Cuneo in collaborazione con la Bayer, ha permesso di avvicinare al mondo verticale delle ferrate un bel gruppo di “pazienti” che hanno potuto dimostare l’assoluta gestione di un problema come il diabete anche nello svolgimento di attività molto impegnative.

Un grazie a tutti gli organizzatori ed ai partecipanti che mi hanno permesso di vivere questa giornata molto interessante.

Speciale estate in valle Maira

Brec di Chambeyron

La valle Maira è sicuramente uno dei più bei gioielli incastonati a sud del Monviso, bellissima d’inverno, d’estate rivela ancor più tutte le sue sfaccettaure geologiche, naturalistiche, culturali e sportive.

Per quanto riguarda l’arrampicata spicca su tutti il gruppo Castello-Provenzale, formidabile massiccio quarzitico posto proprio in fondo alla valle. Sulle sue ripide pareti scorrono svariati itinerari per tutti i gusti, difficoltà e stile, interessantissima anche la normale (ma mai banale) della Croce Provenzale.

Anche le mete alpinistiche non deludono, un esempio su tutti il Brec di Chambeyron, il baluardo di oltre 3000 metri dalla ardita ed ancora oggi stupefacente via normale,  la Tete de l’Homme e la Tete de la Frema: 3 montagne facilmete concatenabili con pernottamento al Bivacco Barenghi 3000 oppure…..sotto le stelle!!!!

Per chi ama le vie ferrate quella moderna e sportiva di Camoglieres regalerà forti emozioni, quella dell’Oronaye invece donerà piaceri più alpinistici.

Week end dedicati a corsi di arrampicata base ed evoluta, salite singole, stage o accompagnamento su via ferrata  ed indimenticabili avventure alpinistiche.

Per info: tel. 00393485525514

Gruppo Castello-Provenzale

Gruppo Castello-Provenzale

ferrata di Camoglieres

ferrata di Camoglieres

MARMOLADA M. 3342 PUNTA PENIA TRAVERSATA VIA NORMALE E FERRATA

Dal passo Fedaia con telecabina o lungo il sentiero 606 fino al PIan dei Fiacconi m 2626, stazione di arrivo della cestovia, si procede verso sud sul Ghiacciaio della Marmolada tra Punta Rocca e Punta Penia (Pian dei Fiacchi 2900) per raggiungere il fianco orientale della cresta nord di Punta Penia dove per roccette attrezzate con cavo metallico si guadagna la cresta nevosa, la “Schena de Mul”, che conduce in breve alla croce di vetta.

Da qui si va verso ovest per raggiungere e seguire il percorso della ferrata che si abbassa alla Forcella Marmolada 2910 m si scende poi verso nord sul ghiacciaio per rientrare verso est, nella parte terminale in leggera salita, verso la telecabina  del Pian dei Fiacconi