Ghiacciai in pericolo

Ghiacciai in pericolo è stato modificato: 2012-01-19 di paolo

E’ stata un’estate significativa quella dei ghiacciai valdostani, che sono da sempre tra le più attente sentinelle del cambiamento climatico. Nell’attesa dei risultati conclusivi delle campagne sul terreno, portate avanti da Fondazione Montagna sicura tra le attività istituzionali svolte su incarico del Servizio geologico regionale, alcuni dati danno il quadro di una stagione che conferma la tendenza degli ultimi anni e mette in mostra un’evidente riduzione delle superfici glacializzate. Le ultime indagini sui ghiacciai della Tsanteleina (Rhêmes-Notre-Dame) e dello Cherillon (Valtournenche), effettuate tramite l’analisi delle paline ablatometriche che misurano lo spessore del ghiaccio, hanno messo in evidenza riduzioni che in un solo anno hanno superato i 4 metri di spessore. Le analisi vengono effettuate con spedizioni sulla superficie glaciale, con gli esperti della Fondazione che di anno in anno rinnovano i sistemi di rilevamento con la possibilità di avere dati continui sull’evoluzione del sistema glaciale regionale. Nel mese di novembre i dati completi verranno comunicati, presentando il quadro dell’evoluzione dei ghiacciai valdostani sul sito www.fondms. org

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>